Meglio 2 su 100 o 2%?

Nella descrizione di un testo di raccolta fondi, vi siete mai soffermati a pensare se il formato numerico con cui rappresentiamo i dati del problema possa in qualche modo influenzare la comprensione del messaggio e conseguentemente la disponibilità a seguirne le indicazioni?

———
FONTI
Full article: http://goo.gl/rrJD8Z
Profilo Gary Brase: http://goo.gl/nBIw8s

Alcuni elementi grafici vengono dal sito http://www.freepik.com

Davide Moro è un fundraiser interno e formatore specializzato in raccolta fondi online, comunicazione sociale e psicologia del donatore. Dopo aver concluso nel 2016 il dottorato di ricerca all’Università IULM con un progetto di ricerca sulla philnathropic psychology, si è appassionato al tema della divulgazione del fundraising dal punto di vista della ricerca accademica.